function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};

Le nuove generazioni viste dal politologo Andrea Pilotti
"Il voto dei giovani
si sta polarizzando"
CLEMENTE MAZZETTA


"La questione climatica e lo sciopero delle donne sono stati i due fatti che hanno agito da detonatore spingendo i giovani alle urne", osserva il politologo Andrea Pilotti.
Si tratta di un fenomeno nuovo?
"Già nel 2011 e poi nel 2015 si era notato una crescita d’interesse della politica da parte dei giovani. Questo interesse, nelle ultime elezioni, per una serie di fattori concomitanti, è poi passato maggiormente dalle intenzioni al voto".
Ma chi votano i giovani: più la destra, il centro, o la sinistra?
"Diciamo che anche il voto dei giovani si è polarizzato. Nel senso  che più facilmente che nel passato si dichiarano o di destra o di sinistra, con una maggioranza a destra o piuttosto a destra. Meno di centro".
A destra dove: Udc o Lega?
"Abbiamo osservato nel 2011 una forte mobilitazione verso la Lega. Nel 2015 il voto dei giovani verso la Lega è calato, ma è rimasto molto presente verso i Verdi e il Ps. Stabile per i partiti di centro. Per il 2019 le analisi sono in corso".
È possibile tracciarne l’identikit?
"L’elettore che vota Verdi e Ps ha prevalentemente una formazione accademica ed è soddisfatto della propria posizione economica, aperto verso l’Ue. Mentre fra chi vota Lega e Udc sono sovrarappresentati gli elettori con un diploma di apprendistato o scuola commerciale".
Insomma l’élite vota a sinistra, mentre il popolo va a destra?
"È una semplificazione giornalistica. Perché ci sono ingegneri e professionisti che votano Lega e Udc e operai che votano Ps. Però, statisticamente, c’è una maggior probabilità che un laureato voti i Verdi piuttosto che l’Udc".
E chi sono gli eletti dell’Udc?
"Fra gli eletti si osserva una chiara maggioranza di persone, anche imprenditori, con un diploma di apprendistato. Cosa che, a mio parere, è anche una scelta strategica di partito, che si riflette in alcune sezioni dell’Udc".
22.12.2019


Articoli Correlati
Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
I bitcoin diventano adulti
e rischiano di snaturarsi
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
In aiuto ai ranger del Congo
si ricorre all'intelligence
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Un viaggio tra i popoli
sull'idea del nuovo inizio
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Confinamento più efficace
dei negoziati dell'Onu
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Bider ordina
all’intelligence
di indagare
sulla Russia

Hong Kong
chiusa
per
coronavirus

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00